Pinot Grigio Ramato

Vinificazione: l'uva raccolta e selezionata a mano viene diraspata, pigiata e messa a fermentare a temperatura controllata (circa 28"C) con l'aggiunta di lieviti selezionati. Per l'estrazione di colore si usa Ia tecnica del "delestage" che consente di estrarre efficacemente polifenoli, tannini ed antociani dalle bucce; questa tecnica permette di migliorare Ia stabilità nel tempo del colore e la struttura del vino. Dopa circa 10-15 giorni, a seconda del grado di estrazione, si passa alla fase di pressatura. Si procede quindi ad un affinamento in legno (botti da 25 H)l di una parte del vino ottenuto per aumentarne la rotondità, La parte restante affina in contenitori in acciaio.

Descrizione organolettica

Colore
ramato non troppo carico

Profumo
ricorda le note di pera e di acacia tipiche del Pinot Grigio.

Sapore
vino secco, gentile, pieno, con notevole sentore di artemisia.

Combinazioni gastronomiche

si adatta molto bene con gli antipasti, prosciutto in particolare, minestre leggere, con il pesce e carni bianche. Ottimo anche come aperitivo. Si serve a 8-10°C.

 

Attachments