Cividale del Friuli

Giulio Cesare la fondò nel 50 a.C. con il nome di Forum Iulii: oggi, Cividale del Friuli è un comune più suggestivi del Friuli orientale, in provincia di Udine.

Passeggiare tra le sue vie è come immergersi nella storia: è possibile visitare il tempietto Longobardo (www.tempiettolongobardo.it), che rappresenta una straordinaria testimonianza dell’architettura alto medioevale. Ad esso si accede da piazza San Biagio attraverso una passerella pensile che offre una piacevole vista panoramica sul fiume Natisone; cosi come dal leggendario dal leggendario ponte del Diavolo, un ponte in pietra del 1440 alto 22,50 mt. Da visitare anche il tesoro del Duomo, l’attiguo Museo Cristiano e il Monastero di Santa Maria in Valle. Inoltre, ogni anno, in luglio Cividale si anima grazie alla manifestazione denominata Mittelfest, un'importante appuntamento internazionale si spettacolo dell’area mitteleuropea. Il calendario degli spettacoli sul sito www.mittelfest.org.

La città è raggiungile in auto dall'autostrada A4 Venezia-Trieste, casello di Udine Sud, oppure dalla SS. 54 Udine-Cividale.