Verduzzo friulano

Vinificazione: l’uva viene lasciata appassire sulle viti o, se il tempo non lo consente, su appositi graticci. Quindi viene fatta una  pressatura soffice di una parte dell’uva, refrigerazione e decantazione statica delle parti in sospensione, travaso del mosto pulito, fermentazione a temperatura controllata (circa 20°C) in barriques di rovere francese con l’aggiunta di lieviti selezionati che favoriscono lo sviluppo degli aromi  caratteristici del verduzzo. L’altra metà segue una vinificazione con macerazione delle bucce nel mosto per 48-60 ore al fine di estrarre colore e tannini. A fine fermentazione i due prodotti vengono assemblati ed affinati in barriques di rovere.

Descrizione organolettica

Colore
giallo dorato intenso.

Profumo
fruttato, ricorda il miele.

Sapore
tannico, dolce, robusto.

Combinazioni gastronomiche

dolci secchi, biscotti, crostate, patè di fegato d’oca, formaggio gorgonzola e piccante.  Si serve a 8-10 °C.

Allegati