Sauvignon

Vinificazione: pressatura soffice, refrigerazione e decantazione statica delle parti in sospensione , travaso del mosto pulito, fermentazione a temperatura controllata (circa 17°C) con l’aggiunta di lieviti selezionati per un migliore controllo della fermentazione. L’uva di sauvignon si presta alla  vinificazione con criomacerazione,  che si ottiene prima della pressatura mantenendo a contatto le bucce con il mosto a temperatura controllata (10-12°C) per un tempo di circa 12 ore. Questa pratica permette l’estrazione dei precursori aromatici tipici del sauvignon e si effettua su parte delle uve.

La maturazione del mosto continua sulle fecce di lievito fino alla primavera, quando si provvedde all’imbottigliamento.

Descrizione organolettica

Colore
giallo paglierino.

Profumo
aromatico, peperone verde e foglia di pomodoro.

Sapore
 secco, asciutto, fresco,pieno.

Combinazioni gastronomiche

Aperitivo, antipasti, crostacei come aragosta, astice, scampi, creme e minestre delicate. Si serve a 10-12 °C.

Allegati